Cittadino e ballerino – di Antonio Lalli

19,00

Cittadino e ballerino – di Antonio Lalli

Da oggi non è stato mai così semplice acquistare uno o più libri: sarà sufficiente scriverci un messaggio WhatsApp sul numero 335-66.96.982 (oppure telefonando) e indicare semplicemente il titolo desiderato; senza nessun costo aggiuntivo. Il nostro operatore ti farà scegliere il tipo di spedizione e la modalità di pagamento desiderati. Provvederà ad evadere l’ordine tempestivamente e DOPO aver ricevuto comodamente quanto richiesto all’indirizzo preferito, provvederai a fare il pagamento. Per noi la fiducia è estremamente importante e siamo noi i primi a dare fiducia alla nostra clientela.

Naturalmente è sempre possibile ordinare attraverso il modulo online, cliccando sul bottone “Aggiungi al carrello”

Descrizione

Queste pagine non sono semplicemente la biografia di Antonio Lalli, sono per certi versi il racconto di un’epoca in cui ogni passaggio, dall’infanzia all’adolescenza, alla maturità, è stato accompagnato da profonde trasformazioni sociali e dalla ricerca continua di risposte che noi giovani, assetati di vita com’eravamo in quel momento storico, cercavamo nella politica, nell’appartenenza ad un ideale che fosse davvero comune e che consentisse ad ognuno di noi di sentirsi protagonista del proprio stare al mondo.

Era ieri, è vero, ma leggendo queste pagine sembra quasi un’era geologica fa. La pirotecnica vicenda umana di Antonio, le difficoltà familiari culminate con la fuga da un padre violento e paranoico, la malattia della mamma, l’inesauribile aneddotica, la continua ed estenuante ricerca della propria identità tra mille e un lavoro, la spasmodica ansia di definirsi con certezza e l’inquietudine di aver magari lasciato per strada grandi amori o piccole storie, hanno trovato nella passione politica e nella passione per il ballo, il riscatto alle asprezze che la vita spesso distribuisce a caso e di fronte a cui nessuno nasce preparato.

Il tango di Antonio, però, in cui non sono le figure a prevalere ma il movimento, la camminata, la Cumparsita che non necessariamente deve chiudere la serata, ci fa intravedere cosa c’è di più radicale del contestare una regola, che se è sbagliata e se senza, semplicemente, le cose migliorano.

Antonio Lalli nasce a Roma, scopre la passione politica a 24 anni. A lungo milita nel Partito Radicale partecipando a tutte le iniziative democratiche, nonviolente e di disobbedienza civile. Si innamora del tango ed è uno dei pionieri di questo ballo e uno dei fondatori di Faitango. Maestro e tdj dal 1994 a Roma, in Italia, a Cuba, in Russia, in Giappone e perfino a Buenos Aires.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cittadino e ballerino – di Antonio Lalli”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.